Informazioni personali

La mia foto
PU, Italy
Punti di riferimento per il cammino: curiosità, conoscenza, comunicazione.

sabato 31 dicembre 2016

Maria nella Natività 1


Le festività natalizie possono aiutarci a riscoprire, nella filatelia,  le numerosissime occasioni in cui si mostra Maria, madre di Gesù,  nella scena della natività. Vi sono, a questo riguardo,  innumerevoli emissioni filateliche, in tutto il mondo, gran parte delle quali ripropone immagini tratte da dipinti celebri che, ove possibile, cercherò di mostrare.
Anche se la figura di Maria appartiene soprattutto alla tradizione religiosa, l' emissione filatelica che si riferisce al Presepe rappresenta sempre, oltre ad un atto di devozione e di fede, una sottolineatura della presesnza fondamentale della donna  in quello che è un contesto di speranza e di rinnovamento del mondo.

"I personaggi  cardine di tutti i presepi,  sempre presenti anche in quelli più piccoli e modesti sono
tre  " Gesù Bambino, posto nella mangiatoia la notte di Natale (anche se in alcune tradizioni viene posto nella mangiatoia solo il 25 dicembre). Accanto a lui si trova Maria, collocata nella capanna (o nella grotta) nei pressi della mangiatoia che ospita il figlio ed è solitamente rappresentata con abiti blu o azzurri. Fino al XIV secolo veniva rappresentata sdraiata accanto al figlio, mentre nei secoli più recenti l'iconografia l'ha sempre figurata in ginocchio o adorante. San Giuseppe è solitamente simile per abbigliamento e fisionomia ai pastori, è situato a lato di Gesù ed è caratterizzato da un bastone con l'impugnatura ricurva, i suoi vestiti sono o gialli o marroni. Inoltre in alcune rappresentazioni Maria viene rappresentata sopra l'asino che attende Giuseppe che sta cercando un alloggio che per via del censimento non è disponibile." (tratto da  Wikipedia).


Spagna  10-12-1959;  Natale tratto da un dipinto di Goya


Francisco de Goya y Lucentes - Sacra famiglia . 1788/90

Spagna 01-12-1960 -    tratto da un dipinto di Velasquez

Adorazione dei Magi -  Diego Rodriguez de Silva Velasquez -  1640 ca.


Spagna 26-10-1962  Nascita di Cristo, tratto da dipinto di Murrillo


 

Adorazione dei pastori - Bartolome Esteban Murrillo 1650 ca.










martedì 6 dicembre 2016

Agnes Macphail




Il 9 ottobre 1990, in occasione del centenario della sua nascita, le poste Canadesi emettono questo francobollo dedicato alla prima donna che entrò a far parte del Parlamento del Canada.
Nata il 24 marzo del 1890 e morta il 13 febbraio del 1954 Agnes Macphail fu presente nel parlamento dal 1943 al 45 e dal 1948  al 1951 come membro del Partito Progressista.
Morì 13 febbraio 1954 a Toronto.



the canadian encyclopedia





sabato 5 novembre 2016

Italia turrita 2 - Serie imperiale


L'immagine dell' Italia turrita (donna con torri e mura difensive sulla testa) nel valore da  Lire 10 della serie IMPERIALE

Nella storia filatelica del nostro Paese, la seconda uscita del soggetto "Italia turrita" avviene il 21 aprile 1929, con la serie ordinaria “Imperiale” che fa seguito ai francobolli per gli enti semistatali del 1924. Un' emissione del Regno d’Italia durante il fascismo che propone, accanto all' immagine di questa allegoria femminile, anche quella della Lupa di Roma, delle effigi di Giulio Cesare, dell' Imperatore Augusto e del Re Vittorio Emanuele III.
Con la serie Imperiale si opera sul canone estetico della figura dell' Italia "turrrita" conferendole un  irrigidimento, una "grossolanizzazione" dei tratti che diventano più austeri e statuari rispetto a precedenti versioni dello stesso soggetto allegorico. Scompare qui ogni "gentilezza", ogni linea dolce tipica del precedente stile Liberty, viso e collo dell' Italia turrita si mostrano ora in posa frontale, mostrando una figura fortemente statica, dall' espressione seria, dalle mascelle squadrate e volitive. Il messaggio iconico, anche nella scelta degli altri soggetti della serie, è quello solido e vittorioso tipico della propaganda fascista. Un'identica Italia turrita viene ripetuta, con cambi di colore (verde scuro, azzurro, rosso e viola),  nei 4 valori filatelici (cent. 15, 35; lire 2 e 10) della prima emissione ed anche in altri successivi.
L' Imperiale è una serie ordinaria che rimase valida a lungo, in alcuni casi fino al dicembre 1948. Ne esistono quindi diverse emissioni con  modifiche, anche se minime, all'interno della vignetta, con carta di diversa filigrana, o con soprastampe (GNR o PM).  Per la prima volta nella filatelia italiana, a bordo foglio vennero stampati i numeri di cilindro.

 L' italia turrita, emissioni dal 1929 al 1946

Imperiale - Serie ordinaria  emessa il  21 aprile 1929 - 19 francobolli - filigrana corona


"Imperiale" soprastampata "G.N.R."  - Serie ordinaria emessa il  20 dicembre 1943 - 20 francobolli con filigrana corona   

Imperiale con fasci, emissione di Novara,  emessa nel maggio 1945, senza filigrana

Imperiale senza fasci, emissione Novara - emessa il giugno 1945 - senza filigrana

Imperiale senza fasci, emissione Novara - luglio 1945  - senza filigrana

Imperiale senza fasci, emissione Roma - luglio 1945 - filigrana ruota alata


Imperiale senza fasci, emissione Roma - agosto 1945 - filigrana ruota alata

Imperiale senza fasci, emissione Novara,  marzo 1946 - senza filigrana


Serie imperiale soprastampata P.M.  Posta militare -  giugno 1943 -  filigrana corona  


 Il 16 agosto 1945, lo stesso identico soggetto fu usato anche per l' emissione di un francobollo espresso da Lire 5. Filigrana ruota alata
  



Approfondimenti  sulla serie:





















venerdì 15 luglio 2016

Italia turrita 1 - Enti semistatali

https://it.wikipedia.org/wiki/Piazza_Italia_(Reggio_Calabria)

L'Italia turrita è una personificazione o allegoria dell'Italia, nell'aspetto di una giovane donna,  il capo cinto da una corona muraria con relative torri (da cui il termine turrita). La rappresentazione allegorica è tipica dell'araldica civica italiana e trae le sue origini dall'Antica Roma.(Wikipedia)

Emissioni filateliche del soggetto in Italia  - 1924 Enti semistatali
Gli enti semistatali erano associazioni benefiche a carico dello Stato che godevano di particolari privilegi, tra cui l'esenzione dal pagamento delle tasse postali (Regio Decreto 11 febbraio 1923). Per regolamentare tale franchigia, oltre che per ragioni contabili, gli enti erano dotati di speciali francobolli, inviati a titolo gratuito.
I francobolli avevano il medesimo soggetto per tutti gli enti, ma riportavano in sovrastampa il nome dell'ente; di conseguenza, esistono 14 diverse serie di francobolli.
I soggetti scelti furono lo scudo sabaudo, la lupa capitolina e l'Italia turrita.(tratto da Wiki - iBolli.it). Quest'ultimo soggetto è presente in 13 delle 14 serie:


Associazione biblioteche Bologna50 cent. ; Biblioteche circolanti Milano - 50 cent.
Federazione italiana biblioteche popolari 50 cent., lire1 ; Consorzio biblioteche Torino - 50 cent.



Ufficio nazionale collocamento disoccupati - cent. 50,  lire1, lire5





Opera nazionale protezione assistenza invalidi di guerra - cent.50, lire1, lire3, lire5




Associazione nazionale mutilati invalidi di guerra Romacent.50, lire1, lire3, lire5


Associazione nazionale mutilati invalidi di guerra Roma soprastampata-  cent.50, lire1, lire3, lire5


 
 Patronati scolastici - cent. 50Gruppo d'azione scuole Milano - cent. 50
I patronati scolastici fornivano assistenza agli alunni delle scuole elementari, con l'istituzione della mensa scolastica, la concessione di sussidi per calzature, vestiario, la distribuzione di cancelleria e materiale didattico. 


 Opera Italia redenta Roma - cent. 50Lega nazionale Trieste - cent. 50
La lega nazionale Trieste, presente ancora oggi, si occupa di diffondere la cultura italiana nei territori del nord-est risultati oggetto di contese dutante gli eventi bellici.
Lo statuto recita che lo scopo dell'associazione è "di perpetuare e promuovere ovunque la conoscenza, lo studio, l'amore e la difesa della lingua e della civiltà italiana nella Venezia Giulia. A tal fine l'associazione svolge, indipendente da qualsiasi partito od organizzazione di parte, attività soprattutto culturali, educative, assistenziali, ricreative".


 Cassa nazionale assicurazioni infortuni sul lavoro - cent. 50lire1, lire5


Cassa nazionale assicurazioni sociali - cent. 50lire1




Approfondimenti:
ENTI SEMISTATALI - UN...RISCHIOSO 1924 - Vaccari news



mercoledì 9 dicembre 2015

Marlene Dietrich 2


Grazie ai sugggerimenti ed alla collaborazione di alcuni lettori, agggiungo, alla lunga lista di francobolli dedicati a Marlene Dietrich, queste quattro emissioni:


Kirghizistan  2000  Blocco foglietto






Kirghizistan 2000 -"Leggende del 20° secolo",  in  BF di 9 valori con personaggi diversi,
fra cui Clarke Gable, Marilyn Monroe, Greta Garbo, Albert Einstein e Sigmund Freud.


Nevis 2003 - BF- 10° anniversario della morte di Marlene Dietrich 1901-1992  (immagine tratta da StampWorld)

Il foglietto riporta immagini tratte da alcuni suoi films (Shanghai Express, 1932; Capriccio spagnolo The Devil is a Woman, 1935; Partita d'azzardo Destry Rides Again, 1939 e La signora acconsente The Lady Is Willing, 1942.


Nevis 2003 - 10° anniversario della morte di Marlene Dietrich (immagine tratta da StampWorld)



Acquachiara